Alimentazione naturale

Leggi tutto: Alimentazione naturaleAlimentarsi significa fornire al nostro corpo tutte le sostanze utili alla sua sopravvivenza. Per cui, da un punto di vista meramente fisiologico, fornire proteine (sostanze plastiche), zuccheri e grassi (combustibili) e altre componenti (vitamine e sali minerali principalmente) che aiutano l'assimilazione dei nutrienti principali.

Per migliaia di anni l'uomo ha preso il cibo esclusivamente dalla Natura intervenendo esclusivamente per cuocerlo (la cottura rende digeribili cibi che altrimenti non lo sarebbero) e per conservarlo. Per cui l'uso del cibo e, di conseguenza l'essere umano, erano legati indissolubilmente ai cicli stagionali e al clima.

Solo negli ultimi decenni, con l'avvento della tecnologia, si sono inventati metodi di conservazione artificiali che permettono di usare cibi anche anni dopo la loro produzione e l'uomo ha inventato sostanze nuove, mai esistite prima, che hanno cambiato notevolmente la qualità del cibo.

Quel legame, prima accennato, con la natura non esiste più o non è più assolutamente necessario.

La filosofia Macrobiotica insegna che l'uomo è composto principalmente da due parti: la Costituzione (che la Medicina cinese chiama Cielo Anteriore) proveniente da tutti i nostri antenati (patrimonio genetico e altro); e la Condizione (che la Medicina cinese chiama Cielo Posteriore) cioè quello che, una volta nati, "prendiamo" dal mondo esterno (aria, cibo, suoni, energia elettromagnetica ecc.).

Leggi tutto: Alimentazione naturaleLa Costituzione non può essere modificata: è quello che è!! La Condizione, invece, è soggetta a cambiamenti, determinati dalle nostre modalità di rapportarci con il mondo esterno cioè comunicare continuamente con l'ambiente circostante e con gli altri esseri umani; respirare, mangiare, scambiare idee, emozioni e sentimenti.

Quando tutto ciò fluisce armonicamente siamo in una condizione di SALUTE.

Quando questo scambio continuo si interrompe, rallenta o avviene in maniera anomala vi è la MALATTIA. Gli antichi cinesi sostenevano che qualsiasi malattia è dovuta ad un blocco del Qi, ovvero dell'energia vitale formata dal patrimonio ereditato dagli antenati e da quella acquisita dopo la nascita.

Riportare armonia alla circolazione del Qi significa ripristinare la SALUTE: naturalmente ogni stato di salute è soggettivo, quindi diverso e relativo ad ogni essere umano. Significa, in altre parole intervenire sulla nostra Condizione.

Sia lo Shiatsu che la Macrobiotica hanno lo scopo di ristabilire il corretto "flusso energetico": il primo attraverso pressioni lungo percorsi energetici (meridiani) o in aree del corpo; la seconda attraverso l'uso corretto del cibo. Entrambi si avvalgono poi di esercizi, meditazioni e lavorano inevitabilmente sullo stile di vita.

Il cibo ha una sua caratteristica fisiologica ed è la forma più disponibile e più gratificante di energia con il grande vantaggio d'essere assimilato velocemente. Ne consegue che è importante imparare a conoscere e scegliere gli alimenti più adatti a noi, in base ai nostri bisogni che spesso cambiano velocemente.

La Scuola Internazionale di Shiatsu Italia ha scelto di abbinare alla pratica dello Shiatsu la filosofia Macrobiotica, con particolare attenzione all'aspetto energetico del cibo. Tale filosofia, infatti, ci fornisce gli strumenti tecnici ed intellettuali che permettono, se usati in maniera appropriata, di potenziare e amplificare l'effetto dei trattamenti Shiatsu, favorendo una maggior coscienza di se stessi.

 

info contact

Scuola Internazionale di Shiatsu Italia

Via F.lli Alessandri, 27

37124 Verona

Telefono +39 045 8010845

Fax +39 045 8010845

CF 92038670284

In collaborazione con

Associazioni di categoria:

 logo fis

Partner:

 logo pediatria

Seguici su ...

twitter