• La Scuola
  • Iter formativo per l’operatore Shiatsu

Iter formativo per l’operatore Shiatsu

La formazione per un operatore professionista che frequenta la Scuola Internazionale di Shiatsu-Italia® (Iss) è suddivisa in:

  • triennio formativo di base;
  • formazione continua post diploma.
  • esame individuale unificato (FISieo/Iss) per l'iscrizione al Registro Italiano Operatori Shiatsu RIOS della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori® (FISieo);
  • partecipazione al Master postcurricolare o a seminari equivalenti approvati dalla Scuola

Le strutture organizzative del triennio e del Master sono dettagliatamente spiegate alla pagina "corsi professionali " e "formazione post diploma "

Per quanto riguarda l'esame individuale l'allievo deve preparare una prova scritta basata su una tesi di 4 domande e su una tesina che relazioni un ciclo di trattamenti.

Gli elaborati dovranno essere preparati in un mese di tempo ed essere consegnati in tempo utile per la correzione prima dell'esame. Presentati gli elaborati per la prova scritta, è possibile accedere all'esame teorico pratico vero e proprio.

L'esame individuale sarà sostenuto con una commissione costituita da commissari FISieo e da una commissione interna Iss presso la Scuola stessa.

Superata questa prova il candidato diventa a tutti gli effetti operatore shiatsu professionista. Come per tutte le professioni è necessario un continuo e costante aggiornamento. La scuola, oltre al triennio ed al Master, offre seminari post diploma e corsi avanzati che rappresentano momenti di crescita e confronto tra gli operatori.