Come funziona lo Shiatsu: la testimonianza di Matilde

Come funziona lo Shiatsu: la testimonianza di Matilde

Come funziona lo Shiatsu: Matilde si racconta

Come funziona lo Shiatsu?

Ecco, questa è una domanda difficile, e la risposta più ovvia sarebbe “in tanti modi quanti sono le persone che lo praticano”.

Come sa bene chi ha già seguito un corso alla nostra scuola, lo Shiatsu - e soprattutto lo Shiatsu macrobiotico - è una filosofia che non prevede dogmi e risposte universali. L’obiettivo è il benessere della persona - in tutti i suoi possibili significati - e la strada per raggiungere questo obiettivo è diversa per ognuno. In questo articolo Matilde racconta la propria esperienza.

 

Perchè hai iniziato a praticare lo Shiatsu?

“Ho cominciato perchè avevo già ricevuto dei trattamenti Shiatsu e mi erano piaciuti molto. Ho quindi deciso di approfondire l’argomento: sia per interesse personale sia, credo, per una mia propensione ad aiutare il prossimo. Ho fatto la lezione di prova e mi è piaciuta, e poi ho continuato per tutto il corso triennale.”

Cosa ti è piaciuto del corso di Shiatsu?

“Il corso mi è piaciuto perchè è una cosa che ti permette di guardarti dentro. È vero, ho cominciato anche per aiutare il prossimo, ma prima ancora l’ho fatto per me, per far venire a galla e affrontare diverse cose che avevo dentro.

Inoltre, del corso mi è piaciuto che è molto pratico. Io arrivo dalla facoltà di psicologia, dove si fa molta teoria. Ho apprezzato che fin dal primo momento l’approccio delle lezioni fosse concreto.”

mati shiatsu copia

Cosa pensi del fatto che la tecnica sia basata essenzialmente sul contatto?

"Il contatto è essenziale. È una cosa che può anche non piacere, ma il trattamento Shiatsu passa necessariamente per il contatto tra le persone."

Hai mai ricevuto altri tipi di massaggi?

"Sì, ad esempio dall’estetista. Ma la differenza è enorme. Anzitutto, nel trattamento Shiatsu hai sempre i vestiti addosso, cosa che nel mio caso è stata utile per rilassarsi di più.

Inoltre, i massaggi tradizionali alternano momenti di contatto lieve a momenti di contatto brusco, talvolta doloroso. I trattamenti Shiatsu sono molto più rilassanti e “profondi” rispetto al trattamento estetico."

Tu hai conoscenze sia di psicologia sia di Shiatsu. Quali sono i punti in comune?

"Nel lavoro dello psicologo manca la parte fisica - indipendentemente dalla specializzazione. E il corpo non mente: una persona può avere preconcetti e barriere mentali che rendono difficile il lavoro dello psicologo, mentre le reazioni del corpo dicono sempre la verità."

 

Vuoi maggiori informazioni su come diventare operatore Shiatsu?

Contattaci! O meglio ancora, vieni a trovarci in uno dei nostri centri!